—— ABOUT CRISES —— Francesco Nicoli's ideas den

« L'Europe se fera dans les crises et elle sera la somme des solutions apportées à ces crises »—Jean Monnet

Legge Elettorale, Riforma del Senato, e Teoria dei Giochi.

In molti sembrano credere che il “combinato disposto” dell’Italicum e della riforma elettorale costituisca un vulnus democratico. Della questione ho già parlato in passato in un post precedente, ma penso che il problema possa essere visualizzato anche da un punto di vista di teoria dei giochi.
Sia la Governabilità che la “tenuta democratica” di un paese sono elementi importanti. Tuttavia, esiste un trade-off tra di essi. Eccessiva governabilità rende il sistema vulnerabile a tendenze antidemocratiche. Eccessiva “democraticità”, i.e. rappresentanza e tutela di ogni interesse particolare, rende il sistema ingovernabile e inefficiente.

Ora, la strada più efficace per ottenere governabilità è attraverso una legge elettorale maggioritaria. Tuttavia, una legge elettorale maggioritaria presenta rischi democratici. Infatti, se il sistema politico fosse monocamerale, o se la legge si applicasse a tutte le camere, il vincitore delle elezioni potrebbe stravolgere il sistema stesso a piacimento.

Il palliativo alla minaccia posta da un sistema maggioritario alla tenuta democratica è dato dalla presenza di una seconda camera eletta con un princpio elettorale differente.E tuttavia, se la seconda camera precisamente sulle stesse materie, ritorniamo a Square-One, mancanza di governabilità.

senato-game-theory

Il problema è quindi il bilanciamento tra competenze rispetto alle quali il principio di governabilità ha la priorità, e competenze rispetto alle quali la tenuta democratica ha la priorità. In base a questa logica, la seconda camera (eletta con un sistema differente) interviene solo sulle competenze del secondo tipo.

L’equilibrio, così come ottenuto nella riforma Costituzionale, propone che sulla legislazione ordinaria abbia la priorità il principio di governabilità, mentre sulla legislazione in materia Costituzionale (quella chiave per la tenuta democratica di un paese) intervengano entrambe le camere. Come mostrato nella figura, questa è l’unica combinazinoe psosibile per ottenere sia governabilità (sulle materie ordinarie) che garanzie democratiche (sulla tenuta del paese).

Ne consegue che, se il ragionamento è corretto, avere un Senato di Garanzia (rispetto al bicameralismo perfetto) è una strategia strettamente dominante.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Join 10 other followers

Follow —— ABOUT CRISES —— Francesco Nicoli's ideas den on WordPress.com

Se non sei iscritto a Wordpress, inserisci qui la tua mail e ottieni aggiornamenti direttamente nella tua casella di posta.

Seguimi su Twitter

Free Space Economics--Microgravity environment for social thinkers

Microgravity environment for social thinkers

%d bloggers like this: